I più intelligenti sono disordinati, fanno le ore piccole e dicono le parolacce. Lo dimostra la scienza

La scienza premia il disordine e le parolacce come tratti di intelligenza.

#1 Disordine e creatività

Il disordine favorisce la creatività.
Lo ha dimostrato Kathleen Vohs, docente dell'Università del Minnesota.
Ai partecipanti alla sua ricerca è stato chiesto di sviluppare una serie di idee riguardo ad un progetto proposto, in due ambienti differenti.
Coloro che si sono trovati in una stanza disordinata hanno prodotto la medesima quantità di soluzioni di chi si trovava in un ambiente in ordine, ma la qualità era nettamente differente.
La creatività nata dal disordine era molto più alta.

1 / 3